20% di coppie sopra i 30 anni sono involontariamente senza bambini

Possibili cause di sterilità nella donna

1. Disturbi ormonali
2. Occlusione tubarica
3. Endometriosi
4. Malattie genetiche
5. Insufficienza ovarica precoce e Premature Ovarian Failure (POF))
6. Malattie maligne

unerfüllter Kinderwunsch Ursachen bei der Frau




1. Disturbi ormonali


Il ciclo della donna (ciclo mestruale) è controllato da numerosi ormoni. Uno squilibrio ormonale può provocare molti disturbi. Le cause possono essere varie e portare alla mancata formazione di ovociti (ovogenesi) o alla mancata maturazione dei follicoli oppure all’assenza di ovulazione. Se l’ormone del corpo luteo (progesterone) non è prodotto in quantità sufficiente, non sarà possibile ottenere una gravidanza (debolezza del corpo luteo).
Esistono anche altri fattori come, ad esempio l’ipertiroidismo e l’ipotiroidismo, gli elevati livelli di prolattina, troppi ormoni maschili cioè il sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) per altro anche in caso di uno sforzo fisico estremo, o fattori di stress quali peso insufficiente (anoressia, bulimia) o forte eccesso ponderale, o anche in caso di tumori (questo è tuttavia uno dei casi più rari).

Esempio: debolezza del corpo luteo
Ci sono alcune donne che presentano la cosiddetta “debolezza del corpo luteo”. È un difetto di funzionamento in cui il corpo luteo, che si è sviluppato dal follicolo ovarico, non è in grado di produrre una quantità sufficiente di progesterone, il che compromette l’impianto dell’embrione nella mucosa uterina o ne genera l’espulsione dell’embrione poco dopo con l’inizio delle mestruazioni.

Questo disturbo può essere diagnosticato mediante dosaggi ormonali sia nella seconda metà del ciclo (ciclo mestruale) sia nei giorni successivi. Una concentrazione ormonale troppo bassa (valori nei giorni dopo l’ovulazione) indica una debolezza del corpo luteo. La somministrazione di progesterone per via orale, vaginale o intramuscolare può fornire un rimedio efficacissimo.

È inoltre possibile che l’embrione non sia in grado di ricevere i segnali del corpo luteo in modo corretto. Questo non può essere valutato mediante l’analisi ormonale. In questo caso si potrebbe al massimo somministrare (in modo ripetuto) l’hCG per via intramuscolare per evitare l’atrofia del corpo luteo.

Con l’aspirazione degli ovociti durante l’aspirazione del liquido follicolare molte cellule della granulosa (che normalmente si sviluppano nel corpo luteo) vengono rimosse. Naturalmente questo si manifesta con una debolezza del corpo luteo nel corso del trattamento di FIVET / ICSI / IMSI In questo caso, la somministrazione di progesterone è fondamentale.

Vorremmo sottolineare chiaramente che la somministrazione di progesterone sotto forma di supposte vaginali o di pillole, non è sempre sufficiente per fornire all’endometrio dosi efficienti. Si deve aspettare almeno la sesta settimana di gravidanza per la somministrazione di progesterone solo sotto forma di supposte vaginali o pillole perché da quel momento in poi la placenta comincia a produrre progesterone da sé, il che si aggiunge alla dose delle supposte vaginali o delle pillole.


2. Occlusione tubarica

La fecondazione avviene nelle tube di Falloppio. Poi le tube trasportano l’ovocita fecondato (zigote) cioè l’embrione che si sviluppa nell’utero. Varie cause possono limitare la funzione delle tube.

Nel peggiore dei casi, le tube sono completamente bloccate. Le possibili cause potrebbero essere, ad esempio, aderenze e cicatrici al livello delle tube in seguito a precedenti interventi chirurgici o aderenze per via di infiammazioni nella zona genitale (per esempio clamidia) oppure situazione dopo gravidanze ectopiche, sterilizzazione tubarica ed endometriosi. .


GoToTop


3. Endometriosi

Circa il 15% delle donne presenta una certa patologia che consiste nella presenza del tessuto endometriale al di fuori della cavità uterina. Questa patologia si chiama endometriosi.

L’endometriosi è riscontrabile in sede vescicale ed intestinale, nelle tube di Falloppio o nell’addome. L’endometriosi significa una pessima diagnosi per le donne in età fertile perché è spesso dolorosa soprattutto durante il ciclo mestruale.

Inoltre, queste isole endometriali portano ad aderenze e disturbi per quanto riguarda la funzione delle tube. Comunque provoca la produzione di sostanze che hanno un impatto negativo sulla gravidanza. Le cause dell’endometriosi e gli effetti negativi sulla fertilità non sono ancora stati chiariti.
GoToTop


4. Malattie genetiche

In particolare per le coppie che hanno un membro della famiglia affetto da una malattia ereditaria (come per esempio la sindrome di Down, la fibrosi cistica, la talassemia e la presenza in una famiglia con più casi di cancro ecc.) o per le coppie che hanno già un figlio con una malattia genetica (eventualmente con mutazioni spontanee), in caso di aborti spontanei ripetuti, oppure quando ci sono in famiglia casi di malattie mentale o se il partner è consanguineo, la diagnosi genetica preimpianto rappresenta una possibilità per impedire la trasmissione ereditaria.


GoToTop


5. Insufficienza ovarica precoce e Premature ovarian failure

GoToTop


6. Malattie maligne

Pazienti con malattie maligne hanno bisogno di terapie individuali, ad esempio interventi chirurgici e/o chemioterapie e/o terapie con i raggi. Tutti questi trattamenti possono causare la sterilità delle giovani donne / dei giovani uomini.

Per mantenere la fertilità si consiglia la crioconservazione del seme, del tessuto testicolare per una futura fecondazione in vitro, e rispettivamente il congelamento degli ovociti per motivi di precauzione.

I nostri biologi sono esperti riconosciuti al livello internazionale per quanto riguarda le tecniche di congelamento.



GoToTop


Centri Fivet Prof. Zech
IVF Zech International - socio associato
Austria
Bregenz
Tel.: +43 5574 44836
zech@ivf.at
Austria
Salzburg
Tel.: +43 662 9010 5000
office@kinderwunsch-salzburg.at
Svizzera
Niederuzwil
Tel.: +41 71 950 1580
zech@fivet-ivf.ch
Liechtenstein
Vaduz
Tel.: +423 237 6655
zech@ivf.li
Repubblica Ceca
Plzen
Tel.: +42 0377 279 350
zech@ivf-institut.cz
Italia
Merano
Tel.: +39 0473 270470
zech@fivet-ivf.it
(fornitura di consulenza scientifica e tecnica)
Italia
Nuova Ricerca
Rimini, Italien
Nigeria
The Bridge Clinics
Lagos State, Nigeria
Morocco
Meden Healthcare
Casablanca, Morocco